A Salvini? Preferisco Topolino!

Il team di web media manager al soldo di Matteo Salvini sono certamente professionisti che, al pari del loro leader, non si fanno mettere i piedi in testa da nessuno, tantomeno da Topolino. Non so se conoscete la vicenda, ma è emblematica del livello di tolleranza del nostro Ministro dell’Interno, sempre più leader del partito dell’odio.

Pochi giorni fa su Rete4, ovvero su TelePadania, il giornalista Mario Giordano ha fatto una domanda “scomoda” nel bel mezzo dell’ennesima intervista a Salvini sull’inchiesta dell’Espresso sui fondi russi alla Lega. Il capo politico del carroccio ha velocemente eluso la domanda con un significativo “Preferisco Topolino all’Espresso…” frase di una certa rilevanza e di un certo spessore politico, immediatamente ripresa su tutti i profili social del Vice-Premier e, sfortunatamente per Salvini, giunta anche alle grandi orecchie di Topolino, o meglio di un suo sceneggiatore Roberto Gragnor che ha prontamente risposto via tweet al Ministro dell’Interno “Allora ci legga. Nelle nostre storie troverà cose interesanti: fantasia, cultura, tolleranza, apertura verso gli atri, coerenza, universaltà”.

Magicamente questo tweet è stato rapidamente rimosso dal profilo del leader del carroccio e neo Ministro della Censura. Del resto sarebbe stato un smacco constatare come molti italiani preferiscano Topolino a Salvini!

Articoli scritti da max.frosini