Ceccardi, la super-incaricata pagata coi soldi degli italiani!

Visto che non ho avuto dalla diretta interessata alcun tipo di risposta, ho deciso di presentare un’interrogazione direttamente al Ministro Salvini. Credo sia davvero inopportuno e anche un po’ immorale che, alla luce delle recenti elezioni in cui è stata eletta europarlamentare, Susanna Ceccardi continui a percepire 5400 euro al mese per un incarico prettamente fiduciario e politico come quello di consigliera per il programma di Governo del Vice Presidente del Consiglio Matteo Salvini.

In veste di Sindaca di Cascina, ruolo che, stando a quanto dichiarato dalla stessa Ceccardi, era poco remunerativo, la consigliera di Salvini ha amministrato in maniera pessima una città che risulta agli occhi di tutti abbandonata a se stessa, con una giunta fantasma, un viavai incredibile di assessori e cariche dirigenziali, una evidente difficoltà a reperire risorse regionali, statali ed europee.

Non è un caso che, sebbene sia grande 4 volte Calcinaia, la città di Cascina abbia un piano di investimenti per il 2019 che è quasi la metà di quello calcinaiolo. Significa che le opere, quelle importanti, a Cascina non solo non verranno realizzate, ma non sono state neppure progettate nella maniera giusta.

Per questo lavoro e soprattutto per farsi foto con lo spray al peperoncino in mano, Susanna Ceccardi percepiva un’indennità di 6700 euro lordi, ma era chiaro che ambisse ad altri traguardi economici, raggiunti con la carica di consigliera di Salvini. Per ricoprire questo ruollo dal 2018 percepisce una retribuzione di 65000 euro all’anno. Soldi degli italiani.

Nel mese di Maggio 2019, Susanna Ceccardi è stata poi eletta europarlamentare europeo, carica che, per legge, è incompatibile con quella di Sindaco. E’ comunque inopportuno, anche se non esplicitamente vietato dalla legge vigente, continuare ad erogare ad un parlamentare dell’UE, che già gode di retribuzioni ed indennità, ulteriori 5400 euro mensili per un incarico prettamente politico e fiduciario. Vorrei sottolineare nuovamente che sono soldi pubblici.

Per questo ho presentato un’interrogazione in cui chiedo direttamente al Ministro Salvini se intende confermare alla neo deputata europea Susanna Ceccardi l’incarico di consigliere per il programma di Governo. Mi auguro, considerati i numerosi sprechi di Stato di cui Salvini parla sistematicamente in TV, che la sua decisione sia chiara e immediata.

Stavolta mi aspetto una sollecita risposta.

Articoli scritti da max.frosini