Commissione d’incihiesta sul Forteto: inaccettabile ogni strumentalizzazione!

Come forse saprete ho avuto l’onore di essere eletta su indicazione del mio partito vicepresidente dell’organismo bicamerale della Commissione d’inchiesta sul Forteto. Penso sia mio dovere precisare stigmatizzare fin da subito comportamenti che vorrei non si verificassero in sede d’indagine.

La Commissione parlamentare d’inchiesta sul Forteto è il luogo per fare ulteriore chiarezza sulle responsabilità legate a fatti gravissimi e che hanno coinvolto le istituzioni in Toscana, ma non può essere strumentalizzata in alcun modo e da nessuna parte politica per fare demagogia in campagna elettorale.

La Toscana, grazie ad una risoluzione condivisa sottoscritta dai gruppi consiliari di maggioranza ed opposizione nel 2016, ha ottenuto una posizione unitaria e trasparente per perseguire la verità dei fatti, la condanna dei responsabili e i risarcimenti alle vittime. Questo deve essere lo spirito che dovrà guidare i lavori della Commissione d’inchiesta nei prossimi mesi.

Articoli scritti da max.frosini