Coronavirus. Una battaglia da vincere restando uniti e dimostrando senso di responsabilità

Quella del 4 Marzo è stata una giornata estremamente complicata e difficile. Di fronte al pericolo di paralizzare il nostro sistema sanitario nazionale a causa di un picco di contagio che continua a crescere, il Governo ha approvato un decreto che potete trovare a questo link http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-firmato-il-dpcm-4-marzo-2020/14241?fbclid=IwAR29V6nBEEw2pKg2v3D968yHv65vyr4ALihK9t7LmvmCoHVUPK140zRCalg

Il tentativo è ovviamente quello di arginare l’epidemia da Covid-19. Il Coronavirus si sta mostrando infatti particolarmente aggressivo ed è necessario frenare la sua espansione. Se tutti insieme, anche sacrificando un po’ della nostra libertà personale, riusciremo a contenere la sua diffusione la gestione di questa situazione emergenziale sarà più semplice.

Come certo saprete proprio il 4 Marzo su indicazione del comitato tecnico scientifico, è stata disposta la chiusura delle scuole fino al 15 marzo. Un provvedimento non banale che il Governo su consiglio degli esperti ha dovuto prendere per diminuire i contesti favorevoli a possibili trasmissioni.

Dobbiamo fare attenzione seguire attentamente anche nei prossimi giorni le indicazioni e i provvedimenti che l’esecutivo e la Regione adotterà. Si tratta di una battaglia difficile che dobbiamo vincere. Lo faremo restando uniti e dimostrando senso di civiltà e responsabilità.

Articoli scritti da max.frosini