Da 0 a 21

Grazie al lavoro del Partito Democratico e della ministra per le pari opportunità, Elena Bonetti, sta prendendo corpo la proposta avanzata originariamente dall’On. Graziano Del Rio sull’assegno universale per i figli fino a 21 anni.

Ci sono buone possibilità che già a partire dal prossimo anno questo provvedimento entri in vigore. Nella discussione in Parlamento ha ricevuto consensi trasversali, per cui l’augurio è che in breve tempo la proposta possa compiere il suo iter e diventare realtà.

In questo caso già dal prossimo anno tante famiglie italiane potranno ricevere in maniera rapida e funzionale un assegno mensile, piuttosto robusto, che andrà a sostituire i bonus e le detrazioni vigenti. Un supporto economico che dalla nascita e fino ai 21 anni accompagnerà i nuclei familiari che hanno almeno un figlio e sarà erogato in maniera semplice. Queste sono gli atti concreti con cui la politica può dare risposte utili ai cittadini. Altro che spray al peperoncino, covid-tour in Spagna o fake news da condividere.

Articoli scritti da max.frosini