Dialogo e unità per vincere le prossime sfide elettorali, per dare una guida responsabile al Paese

Sabato 6 Novembre mi trovavo nella Sala Grande della Città del Teatro a Cascina insieme al Segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, al Presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, al Presidente del Consiglio Regionale, Antonio Mazzeo, alla Segretaria toscana del PD Simona Bonafè, alla commissaria del PD pisano, Valeria Valente, al Sindaco di Cascina, Michelangelo Betti, ad altri esponenti del partito e, soprattutto, a tantissime persone accorse, dopo molto tempo in cui le restrizioni lo avevano impedito, ad ascoltare le parole di chi ha il desiderio di dialogare, di unire, di stimolare la partecipazione di tutti per rendere più forte l’identità del Partito Democratico.
E’ stato un confronto molto significativo e particolarmente confortante che ha toccato temi cruciali per la nostra società come i diritti, le pari opportunità, l’ambiente, il lavoro, la cultura, l’educazione e l’emergenza sociale.
E’ necessario avere visioni comuni su questioni cruciali come queste e mostrare determinazione nel perseguire i risultati che ci prefiggiamo, come del resto il PD ha già fatto con responsabilità in merito alle decisioni assunte per fronteggiare la pandemia e mettere in sicurezza le persone più a rischio assicurando, al contempo, l’anelata libertà a tutto il Paese.
E’ fondamentale che il PD sia unito per affrontare le sfide che lo attendono, come quella che nel 2023 ci attende per le amministrative di Pisa, e per costruire un partito moderno che metta al centro le persone e le inviti a prendere parte in maniera attiva ad un progetto ambizioso e plurale per cambiare il nostro Paese, senza smentire i nostri principi. Serve l’aiuto di tutti e la spinta arrivata da Cascina fa ben sperare per il prossimo futuro!

Articoli scritti da Lucia Ciampi