Folgorato sulla via dell’Europeismo. Il Grande Fratello orwelliano in realtà è proprio Salvini!

Folgorato sulla via dell’europeismo. Questa improvvisa conversione di Salvini e della Lega desta perlomeno qualche perplessità. Soprattutto considerando che neppure un anno fa il leader del Carroccio definiva l’Unione Europea “un covo di serpi e di sciacalli” e che il 27 Marzo 2020 faceva intendere neanche troppo velatamente che avrebbe desiderato un’Italia fuori dall’UE “prima sconfiggiamo il virus, poi ripensiamo all’Europa. E, se serve, salutiamo. Senza ringraziare”. Senza considerare che ad aprile, sempre del 2020 (non esattamente dieci anni fa), Salvini aveva proposto un referendum simile a quello votato nel Regno Unito per lasciare l’UE.

La cosa che fa invece tenerezza è vedere come i sostenitori  leghisti siano pronti a cambiare opinione a seconda di cosa decide il Capitano. Non solo i sostenitori, naturalmente, ma anche i politici al seguito del leader del Carroccio. Pronti a votare in Europa la fiducia al Recovery Plan che fine a qualche giorno prima avevano demonizzato. Una decisione che è lecito immaginare romperà il gruppone euroscettico e sovranista di cui la Lega faceva parte. Sarà interessante anche vedere come certe neo-eurodeputate leghiste che dicevano di voler rivoluzionare l’Europa giustificheranno la nuova rotta.

La cosa che vorrei che tutti voi notaste è che solo pochi mesi fa Salvini e la Lega al pari di alcuni partiti di destra ed estrema destra invitavano a leggere 1984, il favoloso libro di Orwell (che molti di loro sicuramente non hanno mai aperto) in cui in maniera molto approssimativa (niente di nuovo, è il modo di fare della Lega), paragonavano il Governo al Grande Fratello orwelliano. In realtà non c’è niente di più orwelliana che questa conversione subitanea dall’euroscetticismo all’europeismo. Chi ha veramente letto il libro di Orwell, sa che solo il Grande Fratello è capace di far credere ai propri sudditi, da un giorno all’altro, che un nemico diventa un amico e viceversa. Così come avviene all’Eurasia e all’Estasia amiche/nemiche dell’Oceania a seconda di quello che sceglie il Grande Fratello, anche l’Europa può diventare da nemica ad amica per i leghisti se lo decide Salvini.

Articoli scritti da max.frosini