Fratelli d’Olanda! Prima Meloni spara a zero contro l’Europa poi si prende il merito del Recovery Fund: una leader in corto circuito

E’ sinceramente umiliante per gli stessi italiani che hanno riposto fiducia in loro e hanno prestato credibilità alle loro parole.

Giorgia Meloni, la leader di Fratelli d’Italia, quel personaggio politico che ha inveito contro il Ministro dell’Economia Gualtieri, quella che non ha votato a favore del Recovery Plan (che comprendeva anche il Recovery Fund), quella che si fa fotografare a braccetto con Thierry Baudet l’olandese che si schiera apertamente contro gli interessi italiani, quella che al pari dei suoi amichetti sovranisti ha dichiarato che l’Europa non esiste e non ha fatto niente in questa emergenza, ecco la stessa Giorgia Meloni ha avuto il coraggio di sostenere una tesi talmente assurda che perfino lei ha faticato a pronunciarla.

Mi riferisco alla dichiarazione secondo cui “si è mosso qualcosa sul Ricovery Fund” per suo merito. Un’affermazione che con un eufemismo potremmo definire “fantasiosa”, distanti anni luce dalla realtà attraverso cui la Meoni cerca si arroga, in pieno stile propagandistico sovranista, meriti ovviamente non suoi. Non solo, ma avendo osteggiato fin dall’inizio l’azione del Governo e quella dell’Europa in questo senso, volta le spalle anche a quegli elettori che si erano illusi che la sua posizione fosse molto differente da quella sostenuta adesso.

Insomma forse finalmente la politica di chi urla, di chi dice tutto e il contrario di tutto, pensando pure di farla franca, comincia a mostrare qualche evidente falla. Sarebbe da sciocchi continuare a dar credito a certi personaggi.

Articoli scritti da max.frosini