Good Morning America!

La cerimonia di insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca si svolgerà Mercoledì 20 Gennaio e sarà diversa da ogni altro Inauguration Day. Oltre alle limitazioni imposte dalla pandemia, infatti, si avvertono nuovi timori di disordini dopo l’agghiacciante assalto a Capitol Hill ad opera dei sostenitori di Trump.

A dare il senso di cambiamento, di rinnovamento, di futuro, di fiducia nelle nuove generazioni, sarà una giovanissima donna, la 22enne Amanda Gorman.

A questa poetessa, Biden ha scelto di affidare il compito di leggere dei versi scritti proprio per l’occasione della cerimonia di insediamento.

Un gesto simbolico, assolutamente significativo, per ribadire come il nuovo Presidente USA intenda investire sull’intelligenza e le capacità di ragazze e ragazzi americani.

Un’attivista di Los Angeles molto sensibile ai temi del femminismo, dell’emarginazione e del razzismo, sarà la più giovane a leggere nell’Inauguration Day parole scritte di suo pugno di fronte all’intera nazione.

Gli USA guardano al futuro, sono pronti a lasciarsi un’infelice parentesi di odio alle spalle, a dare nuove possibilità al talento di una generazione, a guardare com maggiore sensibilità e rispetto a certe tematiche. Good Morning America!

Articoli scritti da Lucia Ciampi