Grazie al PNRR potremmo potenziare ed ampliare il sistema degli ITS

Lunedì 28 Giugno sono intervenuta nell’Aula di Montecitorio in merito agli investimenti del fondo complementare al PNRR sul Sistema di Istruzione e formazione tecnica superiore.

Grazie al formidabile e veloce lavoro della VII Commissione siamo arrivati a definire un provvedimento che sono certa contribuirà a dare forza e autorevolezza al nostro Paese.
Con il testo di questa proposta di legge condiviso da tutte le forze politiche sistemiamo una sezione della nostra formazione che non poggiava su una norma di legge organica. Grazie alle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza potremmo perfezionare alcune delle riforme attese da anni e necessarie per rendere maggiormente efficace il sistema formativo e l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.
La proposta prevede la riorganizzazione del sistema di Istruzione e formazione Tecnica Superiore e il potenziamento del suo modello organizzativo. Per far questo sarà necessaria un’integrazione dell’offerta formativa con l’introduzione di premialità e l’ampliamento dei percorsi per lo sviluppo di competenze tecnologiche abilitanti.
Dovrà essere coinvolto maggiormente il tessuto imprenditoriale dei singoli territori ed il sistema universitario. Per queste finalità sono stati stanziati circa un miliardo e mezzo di euro, una cifra considerevole, 20 volte maggiore rispetto ai finanziamenti di un normale anno pre pandemia che va ben spesa.
In questi anni il sistema degli ITS nonostante molte difficoltà e poche risorse a disposizione ha dimostrato ottime potenzialità nell’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, potenzialità che vanno ampliate e rafforzate con la sinergia delle imprese per poter spendere al meglio gli ingenti finanziamenti del PNRR. Questo è il compito che ci attende dopo l’approvazione di questa proposta di legge. Dobbiamo fare presto e bene.
Qua sotto il video del mio intervento nell’Aula di Montecitorio.

Articoli scritti da Lucia Ciampi