I vergognosi episodi avvenuti a Peschiera del Garda e le risposte che la politica deve dare

I fatti avvenuti pochi giorni fa a Peschiera del Garda sono vergognosi e tutti coloro che li hanno commessi sono delinquenti che devono essere identificati e condannati.

Non è in alcun modo tollerabile che avvengano incidenti di questa gravità e invece di cavalcare la polemica, agitare l’odio razziale, mettere all’indice ogni politica d’inclusione, oltre a punire i colpevoli, occorre pensare a come prevenire certi episodi, andare a fondo e cercare di capire cosa li ha scatenati e come arginarli.

Ci sono località che in estate duplicano la loro popolazione e non è pensabile che comuni di piccola dimensione possano assicurare, con gli stessi mezzi, un’adeguata sicurezza ad un numero così elevato di persone.

Occorre produrre il massimo sforzo in ogni direzione perché gli episodi di violenza sulle donne che si sono verificati a Peschiera sono inaccettabili e chiunque li abbia commessi, aldilà della sua estrazione, cultura o storia deve essere rintracciato e punito in maniera esemplare. Qualsiasi cittadino e in particolare qualsiasi ragazza deve essere libera e tranquilla di muoversi senza temere per la propria sicurezza personale. Più che produrre sterili polemiche, la politica deve agire in fretta per arrivare a questo risultato.