Il disegno di legge sulle fondazioni musicali. Respinto in aula l’emendamento del nostro gruppo.

Ho avuto il piacere di discutere Giovedì 1 Agosto nell’aula di Montecitorio un emendamento di buon senso a un disegno di legge che intende revisione l’assetto ordinamentale e organizzativo delle fondazioni lirico-sinfoniche individuando alcuni modelli organizzativi e gestionali.

In particolar modo in questa proposta si stabilisce un nesso inammissibile tra l’organico e il quadro economico delle fondazioni. Pare che sia l’organico e non la programmazione a influenzare l’andamento economico delle fondazioni.

Il nostro emendamento intendeva rivedere questo aspetto per evitare irrigidimenti che non fanno bene alla cultura. Purtroppo il Governo resta sordo ad ogni possibilità di dialogo che apporti migliorie a questa legge.

Qua sotto il mio intervento nel’aula della Camera.

Articoli scritti da max.frosini