Il nuovo Governo ha Giurato. Tanta qualità, ma poche donne. Buon lavoro a Draghi e alla sua squadra!

Il nuovo Governo ha giurato. La squadra scelta da Mario Draghi è senza dubbio di valore e al nuovo Premier e a tutti i ministri vanno i miei più sentiti auguri di buon lavoro. L’Italia ha bisogno oggi più che mai di superare questa pandemia e le conseguenze che comporterà, di investire al meglio i soldi che arriveranno dall’Europa pensando non solo al prossimo futuro, ma anche a quello delle nuove generazioni.

Il nuovo Governo è equilibrato, composto da tecnici di indubbio valore a gestire aree fondamentali per lo sviluppo e la tenuta del Paese. Anche la rappresentanza politica è significativa. Molto più deludente, invece, la rappresentanza di genere. Su 23 ministri solo 8 sono donne.

Ci sono donne molto capaci che sarebbero state adattissime a ricoprire ruoli rilevanti in questa squadra, sia in qualità di tecnici, sia tra i partiti di riferimento che compongono l’esecutivo.
Da questo punto di vista ritengo che questa sia l’ennesima occasione persa. Anche attraverso nomine che rispettassero la parità di genere potevamo dimostrare che il nostro Paese era pronto ad affrontare un futuro più roseo. Detto questo, rinnovo a Mario Draghi e al Governo gli auguri di buon lavoro. C’è tanto da fare per l’Italia, per tutti noi.

Articoli scritti da max.frosini