Investire sui giovani è una priorità!

Investire sui giovani è una necessità che ogni esecutivo dovrebbe sostenere e incoraggiare. Da questo punto di vista la proposta formulata dal Segretario del PD, Enrico Letta, non solo è di assoluto buonsenso, ma rappresenta una formidabile opportunità per dare a ragazze e ragazzi maggiori responsabilità e un piccolo gruzzoletto da poter investire in assoluta autonomia in un percorso di studi formativo, in un’idea imprenditoriale da avviare o magari in un alloggio per sperimentare una sana indipendenza.

Questa “dote” di circa 10mila euro andrà alla metà dei neo-maggiorenni italiani, in base all’Isee familiare, e a finanziare questa misura possono tranquillamente essere le persone più abbienti, nello specifico quell’1% del Paese che ha un patrimonio così rilevante da poter permettersi di pagare una tassa di successione in linea con quella che si versa negli altri paesi europei.

Insomma una proposta illuminante che mi auguro possa essere condivisa dall’intero Parlamento e naturalmente dal premier, Mario Draghi.

Mi pare evidente come, in un momento del genere, piuttosto che arroccarsi nel difendere i privilegi di pochi fortunati italiani, sia necessario credere nel futuro, in quelle nuove generazioni che dobbiamo responsabilizzare, ma a cui dobbiamo anche fornire le risorse per emanciparsi.

Articoli scritti da Lucia Ciampi