Inviati i bonifici per 628 milioni di euro del “Decreto Natale”!

628 milioni di euro sono stati inviati in questi giorni direttamente sul conto corrente dei titolari di partita Iva che, a causa dell’emergenza epidemiologica, sono stati costretti a ridurre la loro attività. Si tratta delle risorse previste dal cosiddetto “Decreto Natale”.

Con questo ulteriore contributo superano i 10 miliardi di euro quelli stanziati dall’Agenzia delle Entrate dall’inizio della pandemia. In questo periodo sono stati emessi circa 3.300.000 bonifici accreditati in base ai decreti “Rilancio”, Agosto”, “Ristori da uno a quater” e “Natale”.

Cifre decisamente importanti, anche se la soluzione a tutti i problemi del nostro paese arriverà solo quando, finalmente, il Covid-19 non circolerà più nel nostro Paese. Per questo è fondamentale avere vaccini gratuiti per tutti e che tutti si vaccinino. E’ l’unico modo insieme alle risorse europee del Recovery Fund per puntare ad una nuova rinascita italiana che interessi ogni settore senza lasciare indietro nessuno.