La bella notizia: l’edilizia scolastica e la sicurezza delle scuole tornano ad essere priorità per il nuovo Governo!

Altre risposte rassicuranti dal nuovo esecutivo. Il 15 Gennaio del 2019 avevo presentato un interrogazione in alla Commissione Istruzione in merito ai agli investimenti sull’ediliza scolastica predisposti dai Governi Renzi e Gentiloni e non elargiti nei tempi prestabiliti agli enti comunali che, legittimamente, ne dovevano essere destinatari in virtù delle graduatorie stilate dalle singole regioni. Si parla di una cifra consistente, ovvero 1,7 miliardi di euro da ripartire tramite decreto per avviare i 1000 interventi previsti in tutta Italia.

La risposta del neo sottosegretario all’Istruzione Giuseppe De Cristoforo mi ha rassicurato in questo senso, confermando che per il nuovo Governo il tema della sicurezza nelle scuole è assolutamente prioritario e che il contributo previsto seguirà l’iter e i tempi previsti.

Una boccata d’ossigeno, soprattutto in virtù di quello che è accaduto nella precedente legislatura in cui il Ministro all’Istruzione Bussetti si è limitato a firmare l’erogazione dei finanziamenti, peraltro con notevole ritardo, impedendo per mesi la realizzazione degli 868 interventi già finanziati. Gli enti locali non possono permettersi tempi così lunghi e dannosi.
Nella mia replica in commissione ho avuto anche modo di rimarcare quanto sia stata controproduttiva la scelta del precedente esecutivo di sopprimere la struttura di missione dell’Edilizia Scolastica istituita dai Governi PD.

La struttura costituiva uno strumento validissimo ed efficiente per snellire le procedure burocratiche di erogazione dei finanziamenti e per accentrare in un unico organismo le risorse frazionate tra più dicasteri. Averla soppressa ha causato un danno enorme ai comuni. Spero pertanto che la Struttura di Missione possa essere ripristinata per tornare ad essere un punto di riferimento per tutti quegli enti locali, virtuosi, che programmano con raziocinio i propri investimenti nel campo dell’edilizia scolastica per dare risposte concrete ai cittadini e agli studenti.

Articoli scritti da max.frosini