La Finlandia vuole la NATO

La Finlandia ha espresso la sua volontà di entrare nella Nato, il processo decisionale che porterà a questo passo è sempre più vicino. Una scelta libera che viene dalle istituzioni del Paese e che è chiaramente sostenuta dalla maggior parte dei finlandesi. Una scelta che ha subito un’accelerazione proprio a seguito dell’invasione dell’Ucraina voluta da Putin. Non a caso, come ha voluto sottolineare il Ministro degli Esteri finalndese, Pekka Haavisto, “il comportamento imprevedibile della Russia rappresenta un problema imminente” soprattutto per i paesi confinanti.
Le reazioni del Cremlino a queste dichiarazioni sono state rabbiose e dal Ministero degli Esteri russo si sono levate nuove minacce che hanno indicato possibili azioni di ritorsione di tipo militare.
Eppure non dovrebbe essere così complicato da comprendere. Ogni paese deve avere la libertà di decidere le proprie alleanze e deve poter scegliere come rafforzare la propria capacità di difesa.

Articoli scritti da Lucia Ciampi