L’anno scolastico ha avuto un buon avvio, ma guai a sminuire criticità esistenti

L’avvio dell’anno scolastico è stato complessivamente incoraggiante. Vanno ringraziati soprattutto i presidi, gli insegnanti ed il personale tecnico per l’impegno svolto in questi mesi per cercare di ricominciare le lezioni in presenza cercando di limitare i disagi. Vanno ringraziate le famiglie per l’atteggiamento di corresponsabilità nei confronti degli istituti.

Molte delle problematiche erano note e devono essere ancora risolte ma il distanziamento sociale impone soluzioni non facili ed immediate: realizzare in pochi mesi banchi singoli non è infatti semplice mentre per le mascherine che mancano ancora in troppe scuole forse si poteva fare meglio, anche perché gli annunci promettevano tutt’altro.

Mi auguro però che anche dal ministero dell’Istruzione si utilizzi un profilo basso senza enfatizzare troppo i risultati positivi e sminuire le criticità evidenti

Articoli scritti da max.frosini