L’Europa non ha bisogno di odio, ma di competenza: vota PD e Siamo Europei!

L’Europa non è lontana e può aiutare il nostro paese a crescere. Naturalmente occorre cambiarla per renderla più vicina ai cittadini, ma non in una logica sovranista e autoreferenziale. Non si cambia l’Europa con l’odio, non si cambia l’Europa alzando barricate, minacciando, gridando e sbraitando.

Così non si fanno affatto gli interessi nazionali. Per portare risultati concreti all’Italia serve competenza (pochi deputati pentastellati ne sono provvisti), presenza (in Europa nessuno ha mai visto Salvini), costanza (gli esponenti del governo sono in campagna elettorale permanente da più di un anno),  chiarezza (Lega e Movimento 5 Stelle sono l’esempio più lampante della totale confusione dei loro leader).

Per questo alle consultazioni elettorali del prossimo 26 Maggio l’unica scelta giusta per fare in modo che l’Europa sia vicina alle nostre politiche e al nostro paese, è quella di votare Partito Democratico. Perché tutti noi “Siamo europei”.

Articoli scritti da max.frosini