L’Italia perde una delle sue più grandi attrici

Monica Vitti è stata un’icona del cinema italiano. La sua bellezza, la sua bravura, il suo senso dell’umorismo, la sua straordinaria capacità di attrice di saper commuovere o riuscire a far ridere sempre fino alle lacrime, sono qualità difficili da trovare.
Accanto ad Alberto Sordi in “Polvere di Stelle” o su una spiaggia deserta insieme a Giancarlo Giannini in “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”, Monica ha saputo scrivere pagine indelebili della storia del nostro cinema.
La sua scomparsa mi addolora profondamente, ma sono ugualmente convinta che le sue interpretazioni e il suo talento la renderanno immortale per tutti coloro che amano il buon cinema.

Articoli scritti da Lucia Ciampi