Mobilità e trasporti? Il Sindaco di Pisa è immobile anche in questo settore!

Ha impiegato un anno intero di legislatura, ma finalmente il Sindaco di Pisa, Michele Conti, è riuscito nel paradosso di dimostrare di possedere una capacità fondamentale per chi si occupa di un comparto difficile come quello della mobilità e dei trasporti, ovvero quella dell’inerzia totale.

Entriamo nel merito. Per quanto riguarda l’aeroporto dopo l’annuncio di Toscana Aeroporti di rinviare gli investimenti per la nuova aerostazione il Sindaco di Pisa ha reagito con un perentorio silenzio, dimostrando di essere fieramente succube rispetto ad ogni decisione e azione da intraprendere. Infatti niente è stato fatto per la promozione del Pisa Mover (adesso sì, hanno raddoppiato il costo dei biglietti!) neppure durante il Giugno Pisano e nessuna azione è stata intrapresa per cercare di ridurre il rumore aeroportuale.

C’è da dire però che nel campo dei trasporti in un anno si è deciso fermamente di non prevedere alcun tipo di azione nel campo della mobilità sostenibile e di ridurre solo al mese di agosto la navetta gratuita da Marina di Pisa al Calambrone. Non-decisioni di un certa rilevanza che confermano Conti, Sindaco di Pisa, tra i primi cittadini più inerti dello stivale.

Articoli scritti da max.frosini