Per un pugno di follower, il rispetto va a farsi “benedire”!

Vorrei che i cittadini fossero consapevoli che il leader della Lega è sempre più schiavo dei social e la sua adorata Bestia, ha ormai palesato il suo modo di esprimersi. Non si trovano più i biscotti alla Nutella, è un argomento che interessa tante persone? E’ molto cliccato? Crea “traffico”?

Allora Matteo Salvini si fa un selfie mentre mangia un panino con cioccolato spalmabile. Risultato? Tutti coloro che cercano i biscotti con la Nutella sulla rete o su altri social trovano il bel faccione di Salvini che addenta il suo cioccolatoso spuntino. C’è un limite oltre il quale questo modo di crearsi “seguito” e “fan” non può spingersi?

La risposta è decisamente no!

Il piccolo leader del Carroccio non ha rispetto neppure verso la massima autorità religiosa del Pianeta? Per qualche follower in più Salvini infatti pensato di parodiare, lo strattone ricevuto dal Papa. Chiunque ha avuto modo di vedere il video del Santo Padre ha potuto notare come Bergoglio sia stato strattonato violentemente e abbia reagito non tirando un ceffone, ma uno schiaffetto sulla mano a chi ha rischiato di farlo cadere, gesto di cui peraltro si è scusato. Già, ma quella di Salvini è solo ironia, peccato che lui non sia un comico e il suo sketch più che ridere ispiri pietà cristiana.

La verità è che per un pugno di like in più, per uno 0,x% di consenso, il leader del Carroccio è in grado di fare di tutto. Per lui è sufficiente baciare un crocifisso in pubblico per rientrare nelle grazie dei cattolici.

Sinceramente non vedo l’ora che in rete la parola più cliccata sia “pagliaccio”!

Articoli scritti da max.frosini