Più aperture settimanali per l’ufficio postale di Sasso Pisano: un bel risultato!

Sono molto felice che il mio appello e quello dei cittadini di Sasso Pisano sia stato ascoltato. Dopo il lockdown per molte settimane l’ufficio postale di questo paese della Valdicecina è rimasto chiuso.

Sono serviti tempo, tante richieste e un po’ di pazienza per far comprendere come l’apertura di un piccolo ufficio attrezzato, come ad esempio quello di Sasso Pisano, sarebbe stata utilissima per aiutare la popolazione fragile del territorio, che ha difficoltà a spostarsi, ad usufruire di servizi molto importanti.

Dapprima siamo riusciti ad ottenere dal Gruppo Poste Italiane un’apertura settimanale che però alla prova dei fatti si è mostrata insufficiente per le legittime esigenze della popolazione. Grazie alla petizione del gruppo SPI/CGIL di Pomarance e alle mie reiterate richieste al dirigente di Poste Italiane, il Dr. Pinzani, che ringrazio per la collaborazione e per la disponibilità mostrata nei miei confronti, siamo riusciti a portare da uno a tre le aperture settimanali dell’Ufficio Postale del paese della Valdicecina.

Un provvedimento che avrà effetto a partire da Lunedì 21 Settembre. Un bel risultato che spero sia apprezzato dalla cittadinanza di Sasso Pisano

Articoli scritti da max.frosini