Scuole aperte per le elezioni, ma aiutiamo i sindaci e i presidi!

Occorre certamente recuperare il “tempo sospeso” in cui abbiamo vissuto per arginare il contagio da Covid-19.

Per questo motivo chiudere le scuole per le elezioni e il referendum a settembre sarebbe un errore e su questo sembra ormai esserci un’ampia condivisione fra tutte le forze politiche di maggioranza ed opposizione.

È però necessario che le soluzioni alternative siano prese ora a livello centrale per poterle poi predisporre con efficacia nei territori. Sindaci, prefetture e presidi non devono essere lasciati soli.

Articoli scritti da max.frosini