Semplici risparmi: quanti soldi divorava la Bestia!

L’Italia ha risparmiato 500.000 € in poco tempo grazie al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. Il suo predecessore, Matteo Salvini, da ex inquilino del Viminale e Vice Premier, infatti spendeva oltre 700.000 € per pagare tutti i suoi collaboratori, tra cui anche quelli che muovevano “La Bestia” ovvero la macchina di propaganda leghista tuttora in attività.

20 collaboratori in tutto stipendiati naturalmente dagli italiani. Adesso lo staff del Ministro Lamorgese consta invece di 2 persone, una collaboratrice e un addetto stampa. La differenza tra i compensi ammonta precisamente a 560.000 €.

Un cambiamento radicale che sicuramente porta gran sollievo alle casse dello Stato e “normalizza” un Ministero fondamentale per la nostra Repubblica.

Resta solo da chiedersi, considerato che la comunicazione di Salvini e della sua Bestia non ha ridotto i suoi standard, come il premier del Carroccio, considerato anche il reddito dichiarato nel 2019, possa permettersi di assoldare certi professionisti della comunicazione.

Forse dando fondo alle risorse economiche di un partito che deve restituire 49 milioni di euro allo Stato? Probabile. Del resto, anche in passato, la Lega ha già dimostrato di avere 1000 risorse, magari non sempre legali.

Articoli scritti da max.frosini