Solidarietà e tanta stima ad Antonio Mazzeo per le ingiuriose frasi scritte sul suo conto

Trovo raccapriccianti e razziste le parole scritte nei confronti di Antonio Mazzeo, candidato alle prossime elezioni regionali in Toscana. Un signore oltre ad apostrofare in modo indegno Antonio è arrivato ad affermare che non rispecchia i canoni della “razza pisana”.

Ecco, quando il clima di odio diventa dilagante, quando il senso di condivisione comunità lascia spazio ad un egoismo imperante, si finisce col chiudersi.

Chiudersi agli altri, chiudersi al futuro, chiudersi tra le mura del proprio paesello, chiudersi in se stessi, tra le pareti limitate del proprio cervello. Solo chi vive in questi confini così vuoti e ristretti è capace di teorizzare simili sciocchezze.

Per cui piena solidarietà ad Antonio, giovane brillante e talentuoso che ama Pisa e che con la sua campagna elettorale decisamente vivace, curiosa e movimentata sta passando in rassegna tutta la nostra provincia. Questo il mio piccolo incoraggiamento: non ti curare di questi commenti, prosegui sulla tua strada, quella che ti porta ogni giorno a confrontarti con persone reali che hanno a cuore il nostro territorio

Articoli scritti da max.frosini