Sono trascorsi 43 anni e Nilde resta ancora un esempio da seguire

Sono trascorsi 43 anni dal giorno in cui Nilde Iotti è stata eletta presidente della Camera dei Deputati. Il 20 Giugno 1979 per la prima volta nella storia della nostra Repubblica una donna era chiamata a ricoprire la terza carica dello stato.

Una partigiana, una madre costituente e una dirigente politica di grandissimo valore che per 13 anni ha svolto con responsabilità e onore il suo ruolo istituzionale, tanto da diventare un esempio e un modello per tante donne italiane che cercavano l’emancipazione in una società ancora arretrata culturalmente in cui si avvertivano tangibilmente vecchi pregiudizi sessisti.

Nilde Iotti si è battuta contro ogni differenza e rimane, giustamente, un’icona politica. Il suo impegno per favorire l’uguaglianza tra i sessi anche sul lavoro e importanti diritti civili hanno lasciato un seme che è stato raccolto da tante altre donne che stanno proseguendo la lotta verso la parità di genere. Un esempio da celebrare e da seguire.

Articoli scritti da Lucia Ciampi