Tra consiglieri illegittimi e assessori virtualmente sfiduciati, Pisa è allo sbando!

La Lega a Pisa e in provincia ha mostrato tutta la sua incapacità di formare squadre di governo coese con persone competenti in grado di “reggere” con dignità e capacità le proprie deleghe. Il valzer di assesori e nomine che si è visto a Cascina e Pisa in questi pochi anni è stato veramente imbarazzante.

Anche l’inerte Sindaco di Pisa, Michele Conti, si è affidato a nomine a quanto pare “non legittime”, come quella alla Sicurezza del deputato Ziello, non si sa bene a quale fine, se non la scarsa fiducia nei propri assessori.

Naturalmente Edoardo Ziello, nonostante sia in palese violazione della legge vigente e nonostante le indicazioni del Prefetto, intende rimanere a fare il consigliere della sicurezza del sindaco di Pisa.

Dopo la batosta elettorale della Lega di qualche giorno fa ormai per lui ogni pretesto è buono per cercare un po’ di inutile visibilità. Come inutile è stato fino ad oggi il suo apporto a Pisa dove i reati e l’illegalità continuano a crescere

Articoli scritti da max.frosini