Un altro bel regalo a Genova!

Un altro bel regalo a Genova da parte di un governo piuttosto distratto. Dal Decreto Semplificazione spariscono tutte quelle norme ritenute non coerenti con il provvedimento. Basta spulciare un po’ per vedere che tra queste salterà anche la proroga della sospensione dei tributi e dei contributi per il 2019 per i cittadini e per le aziende colpiti dal crollo del Ponte Morandi. In altre parole cittadini e imprese danneggiate dalla terribile tragedia avvenuta a Genova saranno nuovamente chiamati a corrispondere i propri tributi, benché non solo la costruzione di una nuova infrastruttura sia ben lungi dall’essere realizzata, ma anche la demolizione del ponte non sia ancora partita.

La Senatrice del PD ed ex ministro, Roberta Pinotti, aveva chiesto del resto che questa norma fosse inserita nella legge di Bilancio, la sua sede naturale, ma Lega e Movimento 5 Stelle, hanno rinviato ancora la norma prevedendola nel Decreto Semplificazione da cui è stata prontamente esclusa. La conferma che siamo di fronte a dilettanti che non hanno rispetto per città ferite e cittadini ed imprese disilluse. Adesso urge trovare un veloce rimedio per evitare l’ennesima beffa a Genova e ai genovesi.

Articoli scritti da max.frosini