Un riconoscimento da parte di ANCI e un’assemblea per parlare di Unioni dei Comuni

Lunedì 8 Aprile ho preso parte all’Assemblea Regionale di ANCI nella sala Pac delle Murate di Firenze, assemblea dedicata ai piccoli e medi comuni e che ha approfondito il tema delle autonomie locali e della funzione delle Unioni.

In questa sede ho avuto l’opportunità di poter raccontare la mia esperienza personale di prima cittadina del Comune di Calcinaia e, in veste di Presidente, quella dell’Unione dei Comuni della Valdera.

A anni di distanza devo ammettere che si è trattata di una scelta azzeccata. L’Unione Valdera attraverso le sue professionalità e il suo coordinamento ha permesso al Comune di Calcinaia di avere servizi all’avanguardia e di poterli offrire ai cittadini, basti pensare al servizio di refezione scolastica, alla app sul trasporto scolastico che abbiamo da poco presentato, al fatto che l’Unione è uno dei pochi villaggi digitali della Toscana, alla Conferenza Zonale dell’Istruzione che può riunire dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado per prendere delle scelte condivise, alla rete Bibliolandia, al Servizio SUAP unificato, a quello di gare e Appalti e a tanti altri aspetti che un Comune medio-piccolo come Calcinaia, da solo, avrebbe avuto difficoltà a gestire da solo.

Durante l’Assemble ho ricevuto, assieme ad altri sindaci presenti, anche un inaspettato riconoscimento dall’ANCI che ha voluto premiare i primi cittadini a fine mandato con un attestato ed una fascia tricolore ad honorem per aver servito per 10 anni la comunità. Essere stata Sindaco di Calcinaia in questo periodo è stato per me un orgoglio e un onore. Ho cercato di fare sempre del mio meglio e di gestire il paese come fosse una grande famiglia in cui si valutano le risorse a disposizione e in base a quello si fanno delle scelte. Quello che posso assicurare ai cittadini è che queste decisioni sono sempre state prese in funzione del bene collettivo della nostra comunità. Anche per questo il riconoscimento di ANCI mi fa un immenso piacere.

Articoli scritti da max.frosini