Un supporto alle famiglie nella “fase 2”, bonus baby sitting e albo zonale degli educatori della Valdera

Una misura molto apprezzata e altrettanto utilizzata dai cittadini è stata sicuramente quella relativa al bonus baby sitting che il Governo ha messo in campo per permettere a genitori e famiglie anche in questo periodo emergenziale di andare a lavoro e lasciare i figli in mano sicure, soprattutto adesso che le scuole sono chiuse.

Al 30 Aprile sono state circa 94mila le domande inoltrate all’INPS con 39210 famiglie che hanno beneficiato del bonus.

Bonus che sarà incrementato e che, per l’avvio di questa fase due, è logico aspettarsi che sia molto più richiesto, considerato che tanti genitori dallo scorso 4 Maggio sono tornati a svolgere il proprio lavoro.

Da qui appare evidente la necessità di supportare le famiglie nella ricerca di persone qualificate e professionali per accudire i propri figli.

Ho apprezzato da questo punto di vista l’iniziativa dell’Unione Valdera di mettere a disposizione l’albo zonale degli educatori per quei nuclei familiari che hanno difficoltà ad individuare a chi affidare la custodia quotiiana dei bambini.

Un aiuto che sarà gestito dal CRED Valdera e che penso possa essere di esempio per altre amministrazioni o enti associati. Per informazioni l’invito è quello di contattare il CRED Valdera utilizzando questo indirizzo credvaldera@unione.valdera.pi.it

Articoli scritti da max.frosini