Una risoluzione congiunta per condannare l’azione di Putin

Una risoluzione unitaria approvata da Camera e Senato per condannare l’invasione dell’Ucraina, la violazione dei principi e delle norme internazionali che impongono il rispetto, l’indipendenza e la sovranità di ogni stato.
Una risoluzione congiunta per bollare come ingiustificato, illegittimo e inaccettabile l’attacco programmato da Putin e per approvare ogni tipo di sanzione efficace contro questa scelta scellerata.
Camera e Senato si sono espresse per assicurare supporto e solidarietà all’Ucraina e al suo popolo, per sostenere ogni iniziativa che il Governo vorrà sostenere insieme agli altri paesi europei per riportare la pace in quei territori.
Mi preme sottolineare come la Russia non sia Putin e Putin non sia espressione di tutta la Russia. Dal canto suo l’Europa è e resterà unita e compatta a fianco del popolo ucraino e a difesa della sua libertà. Questa guerra è una follia partorita da una mente folle che va fermata.

Articoli scritti da Lucia Ciampi